Ecco dove Trovare Video Porno per L’oculus

Il grande momento è finalmente arrivato: a partire dal 6 gennaio 2016 l’Oculus Rift, il tanto atteso visore per la realtà virtuale ideato da Palmer Luckey, è in preordine. Il mercato in questi giorni è in crescente fermento per questa straordinaria novità che promette di rivoluzionare completamente il nostro modo di fruire di video, filmati e clips. Per il solo anno 2016 è prevista la vendita di circa 5 milioni di questi nuovi visori ipertecnologici. Inoltre, con l’acquisto della società originaria da parte del colosso Facebook, si aprono nuovi orizzonti applicativi che renderanno la realtà virtuale il terreno di scontro fra i principali concorrenti del mercato mediatico internazionale.

Chiaramente il mondo dell’intrattenimento a luci rosse è stato fra i primi a percepire le grandi potenzialità di questa innovativa tecnologia e le principali case di produzione americane ed europee di contenuti hard non si sono fatte scappare questa ghiotta occasione ed hanno reso prontamente disponibili numerosi video che permetteranno a tutti gli amanti del genere porno di immergersi direttamente nelle scene più hot con un realismo mai visto e provato prima d’ora.

Ma dove riuscire a trovare i primi contenuti di questo tipo?

Ad oggi il sito di riferimento è senz’altro https://virtualrealporn.com/ che è interamente dedicato a contenuti a visione virtuale e che ad un prezzo particolarmente concorrenziale, solo 2,95 euro in promozione di lancio, consente l’accesso diretto ad un corposo catalogo di video: il divertimento è assicurato e anche gli utenti più esigenti troveranno di che soddisfarsi.

Un altro indirizzo molto interessante è http://www.virtualporn360.com/ dove troviamo addirittura i vari titoli suddivisi per il tipo di devices utilizzabile, oltre ad una ricca scelta fra molteplici e variegate categorie.

Il sito http://www.vrsmash.com/ è invece dedicato principalmente ai cosiddetti POV, acronimo di Point Of View, Punto Di Vista in italiano, dove lo spettatore può assistere all’azione con una visione in prima persona. In pratica si ha la percezione di partecipare direttamente all’atto sessuale con un realismo davvero impressionante: lo spettatore diventa quindi diretto protagonista dell’azione.

Chiaramente si stanno muovendo anche i tradizionali e principali portali a luci rosse più famosi e più cliccati della rete: su http://www.pornhub.com/ digitando nel motore di ricerca il termine ‘oculus‘, compaiono diverse pagine con le preview di numerosi filmati già pronti per la visione virtuale; stessa situazione su http://www.xvideos.com che risulta essere in continuo aggiornamento con nuovi filmati aggiunti quotidianamente.

Un capitolo a parte, peraltro interessantissimo, è rappresentato dai Forum, dove gli appassionati di tutto il mondo si scambiano notizie, quesiti e suggerimenti preziosi; fra questi spicca per completezza http://vrtitties.com/forum/ che suddivide in varie categorie le diverse tematiche trattate: Virtual Reality Porn Video, Virtual Reality Porn Games, Tutorials e molto altro ancora.

Ma il sito che più di ogni altro incuriosirà i navigatori del web appasionati alle tematiche hard è senz’altro http://www.vrpornlist.com/ che nella pagina iniziale propone una vastissima lista di links che rimandano a loro volta a contenuti di ogni tipo dedicati alla visione con Oculus Rift: Virtual Porn a 360 gradi, Lap Dance 3D, VRGirl, HermioneVR solo per citarne alcuni.

E per chi invece non disponesse ancora dell’Oculus Rift?

Niente paura, perché tutti i siti descritti permettono la visione anche con gli altri sistemi già presenti sul mercato: Samsung Gear VR, Zeiss VR One, Sony Morpheus, Google Cardboard solo per indicarne alcuni fra i tanti modelli disponibili.

Infine merita una citazione la community tutta italiana di http://tube.disinibiti.com/ che ha conquistato in pochi mesi un ruolo di primo piano nella diffusione di video porno amatoriali inediti ed originali; nella sua pagina iniziale compare da qualche tempo, fra gli altri, il link ‘VR Porno‘ che invita tutti gli appassionati, esibizionisti e non, a postare nuovi contenuti realizzati ed autoprodotti proprio con le tecniche adatte all’utilizzo dei nuovi visori a realtà virtuale.

Insomma: non ci resta che metterci in lista per essere fra i primi fortunati possessori di questa meraviglia tecnologica che ci permetterà di ‘godere’ come non mai in prima persona. Sarà un’esperienza unica, entusiasmante ed indimenticabile.